Suore Salvatoriane in Südtirol

La nostra attenzione é sempre rivolta alla salvezza dell´uomo

Diario di P. Jordan


"Tutto per la maggior gloria di Dio e per la salvezza delle anime.”

Con queste parole P. Jordan comincia il suo diario il 01 Luglio 1875. Ha 27 anni e studia teologia all’università di Friburgo in Germania.
Nel suo diario P. Jordan raramente include fatti storici. Come dice prima della sua morte, sono “fatti tra lui e il buon Dio”. Le sue annotazioni sono pieni di pensieri profondamente sentiti, di ispirazioni, propositi, preghiere che ha letto in altri libri o meditato o formulato lui stesso.
Il diario spirituale è la testimonianza di un cuore che sa di essere eletto dalla grazia divina, accompagnato dallo spirito divino e completamente preso dall’amore divino. È la storia discreta di una persona che si lascia prendere totalmente dall’avventura della vita apostolica – per la gloria di Dio e per la salvezza degli uomini. Questa testimonianza dell’anima di P. Jordan è per noi Salvatoriani un’eredità preziosa e una missione permanente.


Frammenti scelti dal diario spirituale

Preghiera:

Sappi che tu sei totalmente
consacrato a Dio; egli solo ha diritto
e pretesa sulle tue facoltà.
Tu puoi dunque solo volere quando
o perché Dio vuole.
Sii sempre lieto e loda continuamente
Dio, sopravenga su di te quel che sia;
anzi rallegrati sempre quando in te
si compie la volontà di Dio, sia
per mezzo di prove, sia di afflizioni, sia
di ricompense. Rimani sempre
lo stesso, perché tu stai sotto la
protezione dell’ Altissimo.

P. Jordan